Il caos informativo ti stordisce?

Cosa è la disinformazione?

Hai mai provato ad andare oltre al concetto di fake news?
Qui troverai approfondimenti sulla disinformazione, ma non i soliti fact-checking.

Come tenersi informati?

Qui troverai le notizie più importanti inerenti all’attualità: dal Governo italiano alle proteste nel mondo. Combattiamo la disinformazione con la cultura.

Resta al passo con la newsletter

La newsletter di Checkaos arriva una volta a settimana e ti propone informazioni comprensibili e mai noiose sull’attualità politica. 

Quanto ne sai di disinformazione?

Mettiti alla prova con il nostro test!

Disinformazione

Checkaos nasce con l’intento di creare più consapevolezza nel mondo dell’informazione e della disinformazione. In questa pagina non troverai fact-checking, ma post che spiegano i diversi tipi di disinformazione, la polarizzazione, la dieta informativa e molte altre cose.

Ultimi articoli da Disinformazione

Il disordine informativo

Fake news, disinformazione o misinformazione? Quale è il termine più corretto per descrivere il caos informativo?

Cosa sono i bias cognitivi?

Hai mai sentito parlare di bias cognitivi? In questo articolo potrai scoprire come funzionano e come ci influenzano.

Cultura

La disinformazione si combatte con la cultura; per questo motivo in questa pagina puoi trovare diversi temi di attualità. Le novità saranno inserite una volta a settimana, in modo da avere un quadro generale della situazione senza caos di informazioni.

Ultimi articoli da Cultura

Notizie dall'UE

Come sono i nostri rapporti con l’UE? Chi sono i nuovi componenti? In questa sezione trovi tutte le notizie che riguardano l’unione europea.

Governo Conte Bis

Tassa sulle merendine, patto per il rimpatrio, etc. Qui troverai tutte le informazioni principali da quando il governo Conte Bis è entrato in carica.

Newsletter

Se ti piace la sezione di cultura, allora amerai la newsletter settimanale di Checkaos. Ogni domenica le notizie principali della settimana spiegate in modo semplice, ma non banale. Iscriviti e al pranzo della domenica con i parenti farai un figurone quando si inizia a parlare di politica e attualità.

Checkaos nella comunicazione

Checkaos crede fortemente che sia sempre possibile una comunicazione non ostile. Per questo segue il Manifesto per la comunicazione non ostile di Parole Ostili.
Virtuale è reale

Dico e scrivo in rete solo cose che ho il coraggio di dire di persona.

Le parole danno forma al pensiero

Mi prendo tutto il tempo necessario a esprimere al meglio quel che penso.

Le parole sono un ponte

Scelgo le parole per comprendere, farmi capire, avvicinarmi agli altri.

Condividere è una responsabilità

Condivido testi e immagini solo dopo averli letti, valutati, compresi.

Gli insulti non sono argomenti

Non accetto insulti e aggressività, nemmeno a favore della mia tesi.

Si è ciò che si comunica

Le parole che scelgo raccontano la persona che sono: mi rappresentano.

Prima di parlare bisogna ascoltare

Nessuno ha sempre ragione, neanche io. Ascolto con onestà e apertura.

Le parole hanno conseguenze

So che ogni mia parola può avere conseguenze, piccole o grandi.

Le idee si discutono, le persone si rispettano

Non trasformo chi sostiene opinioni che non condivido in un nemico da annientare.

Anche il silenzio comunica

Quando la scelta migliore è tacere, taccio.